Il 12 agosto 1953 l’Unione Sovietica detona la sua prima bomba all’idrogeno. Alla realizzazione dell’ordigno contribuì molto Andrej Dmitrievič Sacharov. La prima bomba H fu sperimentata dagli Stati Uniti nel novembre 1952, mentre all’Unione Sovietica seguirono il Regno Unito, la Cina, la Francia e l'India rispettivamente nel 1957, 1967, 1968 e 1998. Nel 1961, in una serie di test nucleari, l'Unione Sovietica fece esplodere la più potente bomba mai realizzata che liberò un'energia pari a 3.125 volte la bomba a fissione Little Boy lanciata su Hiroshima. Il 3 settembre 2017 la Corea del Nord ha annunciato di aver fatto esplodere una bomba termonucleare, fatto verificato dai sismografi che hanno percepito un terremoto di 6.8 gradi della scala Richter nella penisola coreana.

Sezione: RicorDATE? / Data: Mer 12 agosto 2020 alle 08:00
Autore: Alessandra Stefanelli
Vedi letture
Print