Riguardo alla posizione di Forza Italia e all'attualità politica, la redazione di PoliticaNews.it ha intervistato in esclusiva Massimiliano Salini, eurodeputato del partito di Silvio Berlusconi.

Partiamo dal tema economico: ritiene che il Recovery Fund sia stato un passo aventi decisivo nell'ottica del concepimento di una nuova Ue?

"Grazie al nostro lavoro di mediazione e partecipazione ai tavoli europei, l'Italia e gli stati membri hanno ottenuto un'importante risorsa. Come Forza Italia manteniamo un atteggiamento fiducioso rispetto all'Europa e crediamo che ora sia necessario anche avvalersi del Mes, al fine di poter pensare ad investimenti strutturali per quanto riguarda la sanità nel nostro paese".

Quale chiave di lettura dà alla proroga dello stato d'emergenza?

"Siamo contrari: non vi sono le condizioni per poter assumere un provvedimento del genere. Credo sia più un provvedimento ad hoc per tenere insieme una maggioranza a stento numerica, ma sicuramente non politica. L'indirizzo politico di questo governo ne rappresenta una riprova ben precisa".

Come Forza Italia avete però sfoggiato un atteggiamento più conciliante rispetto ai vostri alleati: se Conte vi proponesse di entrare in maggioranza? Prendereste in considerazione la proposta?

"Non è assolutamente un'ipotesi pertinente con la realtà. Come Forza Italia restiamo con convinzione all'opposizione e abbiamo mostrato un atteggiamento collaborativo solo ed esclusivamente su alcuni temi. Ma non nell'interesse del governo, rispetto al quale - ripeto - siamo all'opposizione; bensì nell'interesse del paese".

Cosa ne pensa di un possibile governo di unità nazionale? Aderireste all'iniziativa?

"Premetto che l'unica alternativa esistente a questo governo è, a nostro giudizio, il voto e la coalizione di centrodestra. In secondo luogo questa non è un'ipotesi sul tavolo, però - se proprio dovesse prospettarsi lo scenario - credo che possa essere un eventuale governo includente i leader dei principali partiti, che abbiamo due unici veti: no Conte premier e no dentro i 5 Stelle".

Sezione: Esclusive / Data: Ven 31 luglio 2020 alle 17:00
Autore: Luca Cavallero
Vedi letture
Print