Riguardo all'attualità politica, la redazione di PoliticaNews.it ha intervistato in esclusiva Mauro D'Attis, esponente quota Forza Italia.

Come commenta la scelta improvvisa da parte di Conte?

"Avrebbe dovuto farlo prima. La sera stessa in cui non ha raggiunto la maggioranza assoluta al Senato (nonostante i senatori a vita) sarebbe stato corretto andare subito da Mattarella. Quindi scelta ritardata che dimostra la volontà di provare a raccattare singoli e non altro".

Quale scenario prevede, ora come ora?

"Lo scenario per me è uno: fiducia nella posizione che assumerà il Presidente Mattarella".

Accettereste di convergere in un ipotetico esecutivo di unità nazionale?

"Unità nazionale per noi significa tutti. Il Presidente Berlusconi è stato chiarissimo e la nostra posizione è di assoluta responsabilità nei confronti degli italiani. O un Governo di unità nazionale con i migliori in campo per risolvere Recovery Plan, Piano Vaccini e Ristori alle Imprese oppure il voto".

Sezione: Esclusive / Data: Mer 27 gennaio 2021 alle 10:30
Autore: Luca Cavallero
Vedi letture
Print