Il 2 giugno ricorre in Italia la Festa della Repubblica italiana. Viene celebrata in questo giorno perché proprio tra il 2 e il 3 giugno 1946 si tenne il referendum con cui gli italiani, dopo 85 anni di regno della dinastia Savoia (di cui 20 in dittatura fascista), scelsero di far diventare l’Italia una Repubblica costituzionale, abolendo quindi la monarchia. Dopo il referendum il fino ad allora Re d’Italia Umberto II di Savoia lascia il Paese. Dal referendum in poi in questa data sono tante le celebrazioni in Italia, dalla deposizione di una corona d’alloro alla tomba del Milite Ignoto all’esibizione delle Frecce Tricolori. Quest’anno, vista l’emergenza Coronavirus, dopo aver deposto come di consueto la corona commemorativa sull'Altare della Patria il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella si recherà in Lombardia per far visita a Codogno, il primo paese italiano colpito dal Coronavirus.

Sezione: RicorDATE? / Data: Mar 02 giugno 2020 alle 08:00
Autore: Alessandra Stefanelli
Vedi letture
Print