"Io credo che si debba fare tutto con la gradualità e buon senso che il governo ha voluto adottare. Il coprifuoco è una di quelle misure che dovrà tener conto dell'evoluzione della situazione, del miglioramento dei numeri. In questo momento, però, mi sembra più prioritario pensare alle attività commerciali che devono ricominciare a lavorare. Io sono d'accordo sul valutare di giorno in giorno l'evoluzione dei numeri. Ad ogni modo, siamo vicini a una resa finale, a una scelta definitiva sul coprifuoco".

Lo afferma il presidente della regione Lombardia, Attilio Fontana, a Sky Tg24.

"I numeri stanno gradualmente migliorando e se le cose dovessero continuare così credo proprio di sì, la Lombardia può tornare zona gialla - afferma Fontana. E' sempre difficile - prosegue - ipotecare il futuro ma se la situazione odierna dovesse proseguire ci sono buone probabilità di ritornare gialli. In generale, si è pronti per ripartire. Si è fatto tutto quello che si doveva fare, siamo pronti a dare una spinta, ma la ripartenza definitiva arriva se la campagna vaccinale può proseguire secondo i progetti e le prospettive date". E sulle vaccinazione della Lombardia, dice: "Ieri siamo arrivati a 58mila vaccinazioni al giorno, e abbiamo intenzione entro questa settimana di salire fino a 65mila-70mila per aumentare ancora la prossima settimana".

Sezione: Politica locale / Data: Mar 20 aprile 2021 alle 11:10
Autore: Simone Gioia
Vedi letture
Print