“Da tempo, mi sto interessando delle varie ed importanti problematiche che assillano le Rsa toscane e speravo, unitamente ai gestori delle Residenze sanitarie presenti quest’oggi, che l’Assessore Spinelli, ascoltata  in Commissione Sanità, potesse dare, finalmente, delle indicazioni precise su come la Regione intenda sostenerle - afferma Giovanni Galli, Consigliere regionale della Lega -. Siamo a venuti a conoscenza che ci sarebbe ancora un “tesoretto” di circa 40 milioni di euro che, ad oggi, non sarebbe stato impiegato per supportarle-prosegue il Consigliere. Una cifra rilevante, la classica boccata d’ossigeno per queste strutture, ma, obiettivamente, non abbiamo capito se e quando questi soldi saranno effettivamente indirizzati a favore delle Rsa - precisa l’esponente leghista - . Non bisogna più tergiversare, perché ogni giorno che passa, più le criticità si acuiscono e quindi invitiamo fermamente il Presidente Giani e lo stesso Assessore a fare il proprio dovere - sottolinea il rappresentante della Lega . In queste ore, tra l’altro, è stata approvata la terza variazione di bilancio, ma di questa cifra non c’è traccia; lo ribadiamo, dunque, dove sono le predette decine di milioni di euro?”

Sezione: Politica locale / Data: Gio 24 novembre 2022 alle 17:10
Autore: Redazione PN
vedi letture
Print