Intervistato durante l'evento 'Salute Direzione Nord', l'assessore al Welfare della Lombardia Giulio Gallera ha risposto a una domanda relativa al suo possibile futuro come candidato sindaco di Milano: "Io non ho mai pensato a nulla. Quello è stato uno dei primi elementi di qualcuno che forse mi ha voluto tirare in una trappola. Sono milanese, ho fatto l'assessore e il consigliere comunale a Milano. Oggi svolgo un lavoro molto faticoso e ho il dovere di portarlo avanti finché ho la fiducia del presidente Fontana, della giunta e del Consiglio regionale, che con atti formali ha sempre respinto qualunque soluzione alternativa, compresa la mozione di sfiducia. Devo andare avanti e pensare alla salute dei miei concittadini, non penso assolutamente ad altro", le parole riportate da ANSA.

Sezione: Politica locale / Data: Lun 29 giugno 2020 alle 16:40
Autore: Alessandra Stefanelli
Vedi letture
Print