"La tentazione di Conte: far saltare le elezioni", è l'apertura domenicale de La Verità. Il Pd dà il via libera alla proroga dei pieni poteri al premier: del resto l’obiettivo comune è quello di sopravvivere e il responso delle urne a settembre potrebbe infliggere un colpo letale a questo disegno. Per questo si prepara un bel dpcm per rinviare ancora. Con la scusa del virus.

La fotonotizia centrale: "Altro che revoca: arriva l’inciucio governo - Benetton". La famiglia cede la maggioranza ma resta ad approfittare degli investimenti pubblici Kit per sopravvivere nelle autostrade liguri.

Di spalla: 
"Mortalità eccessiva in Lombardia? No, solo più anziani". Ennesima bufala smontata.
"Ne uccide più lo smog del Covid, ma il potere ci vuole terrorizzati". Lo sguardo selvatico.

Taglio medio:
"Giudici ideologici sui migranti, parola di giudici". Il tribunale di Palermo cancella l’assoluzione dei capi della rivolta attuata per costringere una nave a portarli in Italia: «Sentenza frutto di un’interpretazione criminogena». Poi la bomba: «Non naufraghi ma clandestini».

"A Bergamo vietato dire che all’aborto c’è alternativa". Gori manda i vigili.

"Un corso per educare i bianchi a non essere bianchi". Follia a Seattle

"Il tour europeo di Giuseppi è una disfatta". In mano alla Merkel. 

"Il Recovery fund mette l’industria italiana a rischio". C'è una via diversa.

Taglio basso:

"«Menù cattivo». Battisti tenta l’evasione da cibo". Il terrorista si lagna: "Così la mia salute peggiora".

Il pezzo di Cesare Lanza: "Mai giocare contro una donna". All'inferno e ritorno.

Sezione: Quotidiani / Data: Dom 12 luglio 2020 alle 09:30
Autore: Redazione PN
Vedi letture
Print