“Serve subito un intervento su strade e autostrade per consentire ai trasporti eccezionali di lavorare in sicurezza, per sé e per gli altri. Ringraziamo il Mims per l'intervento sul tratto Fiorenzuola-Fidenza per ridurre in breve tempo le limitazioni. Ora bisogna intervenire anche sulla A26 e sul resto delle tratte in condizioni simili visto che i limiti impattano anche sui mezzi tradizionali di trasporto merci con peso superiore alle 44 tonnellate. Non possiamo permetterci la crescente lentezza con cui le merci rischiano di uscire dalle fabbriche, manufatti venduti e non consegnati, penali sui ritardi da parte dei clienti.”.

Lo dice in una nota Edoardo Rixi, componente della Commissione Trasporti e responsabile nazionale Infrastrutture.

Sezione: Politica italiana / Data: Gio 06 maggio 2021 alle 19:50
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
Vedi letture
Print