"Conte mi ha scritto 'Poi ti chiamo'. Anche mia mamma mi chiama ogni tanto. Noi vogliamo un incontro concreto. Conte mi dica dove e quando e io sono disponibile". Lo dice il premier della Lega Matteo Salvini, rivolto al premier Giuseppe Conte, a margine di una visita al deposito Atac di Roma.

Sezione: Politica italiana / Data: Gio 02 luglio 2020 alle 15:40
Autore: Rosa Doro
Vedi letture
Print