"I barconi che continuano ad arrivare sulle nostre coste partono anche da quella Libia che pochi giorni fa ci ha dato un sonoro ceffone, proibendo lo sbarco a un nostro contingente militare che è dovuto rientrare in Italia. Siamo dinanzi a un evidente problema di credibilità e autorevolezza dell'attuale governo italiano, perché i rapporti tra i due paesi non sono stati sempre così. Evidentemente anche la Libia percepisce l'esecutivo come debole. Con il governo Berlusconi la partenza dei clandestini dalle coste libiche si era fermata e questo evidenzia come la politica estera e quella migratoria non possono essere improvvisate. Serve una strategia, una visione di lungo periodo che solo un esecutivo forte e autorevole può imprimere, altrimenti continueremo ad assistere all'invasione delle nostre coste come sta accadendo ormai da mesi". Così, in una nota, la vicepresidente del gruppo Forza Italia al Senato, Licia Ronzulli.

Sezione: Politica italiana / Data: Lun 03 agosto 2020 alle 18:10
Autore: Rosa Doro
Vedi letture
Print