"Il governo è ancora in alto mare sulla nomina del commissario alla sanità calabrese, anche il nome di Miozzo cade nel vuoto. Ormai siamo passati dalla telenovela 'Un Commissario in Calabria' ad un vero e proprio thriller! Già la scorsa settimana Conte aveva annunciato in diretta tv che la soluzione era a portata di mano, questione di ore. Invece, in piena emergenza Covid, la sanità regionale e i cittadini calabresi restano nuovamente ostaggio di un governo ancora incapace di individuare una figura idonea". Così, in una nota, la vicepresidente del gruppo Forza Italia al Senato, Licia Ronzulli.

Sezione: Politica italiana / Data: Ven 27 novembre 2020 alle 14:00
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
Vedi letture
Print