“È assurdo l’atteggiamento del Governo che nella bozza del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza dedica soltanto mezzo paragrafo al tema della Giustizia, peraltro dimenticando gli annosi problemi che affliggono chi lavora nelle Procure e nei Tribunali e i cittadini che attendono giustizia. Una decisione scandalosa e inconcepibile, figlia dell’inadeguatezza di questo esecutivo che non si rende conto della situazione oppure sceglie deliberatamente di non curarsene. In entrambi i casi, a farne le spese saranno gli operatori del diritto e tutti gli italiani che dovranno confrontarsi con un sistema giudiziario arretrato e non all’altezza”.

Lo dichiarano in una nota i senatori della Lega Ostellari, Pillon, Stefani, Pellegrini e Urraro componenti della Commissione Giustizia

Sezione: Politica italiana / Data: Sab 09 gennaio 2021 alle 22:45
Autore: Redazione PN
Vedi letture
Print