In merito alla corsa per il Qurinale "c’è tanta discrezione da parte del Vaticano. E’ un momento cruciale per il Paese, l’atmosfera si sta riscaldando. Da parte nostra c’è l'auspicio che si metta al centro il bene del Paese", afferma il Cardinale Segretario di Stato, Pietro Parolin, che sottolinea la necessità di un "profilo di mediazione, punto di riferimento di fronte alla fluidità in cui ci troviamo a vivere. Che sia punto fermo per i valori democratici". Riguardo alla vaccinazione contro il Covid "la posizione della Chiesa è chiara, vaccinarsi ha detto il Papa è un atto di amore e io tradurrei questo con atto di responsabilità", aggiunge Parolin.

Sezione: Politica italiana / Data: Gio 25 novembre 2021 alle 18:10
Autore: Redazione Centrale
vedi letture
Print