"Stime su deficit e debito/Pil italiano del tutto sballate. Lo certifica ora anche il Fmi, ma la Lega aveva già evidenziato da tempo in Parlamento che nella relazione sullo scostamento di bilancio il governo prevedeva un 6% di Pil quando le tabelle riportavano una media del 4%. In commissione Bilancio avevamo sottolineato in modo puntuale e inequivocabile sia a Gualtieri che a Castelli che una stima del genere, a dir poco ottimistica, non era corretta. Inoltre sulla base di questo dato fantasioso il governo ha fatto approvare uno scostamento di bilancio con il rischio evidente di creare tensioni nella gestione del bilancio dello Stato. Nonostante il richiamo nostro e dell'Upb, l'esecutivo ha preferito minimizzare e tirare dritto. Ecco il risultato. Ogni euro dello scostamento approvato va messo in misure per fare Pil e il cashback va usato come copertura per misure di sviluppo altrimenti l'Italia va a sbattere".

Lo dichiarano i deputati Lega in commissione Bilancio: Massimo Garavaglia, Giuseppe Bellachioma, Claudio Borghi, Vanessa Cattoi, Emanuele Cestari, Silvana Comaroli, Rebecca Frassini, Vannia Gava, Paolo Paternoster e Antonio Zennaro.

Sezione: Politica italiana / Data: Mer 27 gennaio 2021 alle 14:30
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
Vedi letture
Print