"Oltre 200 migranti positivi all'ex caserma Serena. Questa e tutte le altre strutture simili devono essere chiuse, come la Lega chiede da tempo. I dati sugli
infetti aumentano in maniera preoccupante: il governo non può seminare fattori di rischio, dopo tutti i sacrifici fatti dai veneti. L'immigrazione, se gestita in questo modo, è solo un pericolo che ci portiamo in casa. Grazie al presidente Luca Zaia e al personale sanitario che sta facendo controlli accurati, mentre il governo dimostra di non essere in grado di garantire la sicurezza sanitaria".  Lo scrive in una nota il deputato Lorenzo Fontana, segretario della Liga Veneta.

Sezione: Politica italiana / Data: Ven 07 agosto 2020 alle 23:15
Autore: Camilla Galvan
Vedi letture
Print