"Le misure imposte dall'ultimo Dpcm sono dolorose ma necessarie. Occorre agire con urgenza per evitare il collasso degli ospedali e del sistema sanitario nazionale già oggi messo a dura prova. Senza alimentare allarmismi è evidente che il coronavirus, pur provocando gravi patologie solo in una piccola percentuale dei pazienti, potrebbe comunque causare decine di migliaia di morti se i contagiati fossero milioni. Quello che occorre è ora un ristoro immediato delle categorie economiche oggetto delle chiusure e la promozione di incentivi per la ripresa delle attività penalizzate". 

E' quanto dichiara Martina Nardi, presidente della commissione Attività produttive di Montecitorio.

Sezione: Politica italiana / Data: Lun 26 ottobre 2020 alle 09:20
Autore: Redazione PN
Vedi letture
Print