“La posizione del Movimento 5 Stelle per uscire da questa assurda crisi di governo è chiara: dopo Conte c’è Conte. I giochetti politici non ci interessano e non appartengono al nostro modo di fare politica. Il Presidente del Consiglio ha riportato l’Italia al posto che merita in Europa. Grazie alla sua autorevolezza abbiamo iniziato quel cambiamento delle politiche europee necessario per far tornare i cittadini ad avere fiducia nell’Unione europea. Dal Recovery Fund alla sospensione del Patto di Stabilità e Crescita, dal Green new deal agli investimenti nel digitale. Grazie al Movimento 5 Stelle e a Giuseppe Conte questa Europa non parla più l’incomprensibile linguaggio degli eurocrati ma dà risposte giuste ai cittadini che soffrono. Giuseppe Conte è l’unica personalità politica che ha la credibilità di consolidare questo cambiamento: il Patto di Stabilità va superato e va riformato il funzionamento delle Istituzioni europee rimuovendo gli anacronistici veti. Inoltre, consideriamo una emergenza nazionale il successo del Recovery Fund. Non possiamo sprecare nessun centesimo dei fondi europei stanziati dall’Unione europea. Tutte le forze politiche presenti in Parlamento adesso dimostrino amore per l’Italia e sostengano Conte per uscire rapidamente da questa fase di incertezza che non fa bene al Paese”, così in una nota Tiziana Beghin, capodelegazione del Movimento 5 Stelle al Parlamento europeo.

Sezione: Politica italiana / Data: Mar 26 gennaio 2021 alle 12:10
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
Vedi letture
Print