"C'è un'opportunità da cogliere per le nostre aree marine protette: la digitalizzazione, espressamente menzionata nel PNRR. L'ho sottolineato in un'interrogazione al Ministro dell'Ambiente. Si tratterebbe di una piccola, grande rivoluzione in termini di monitoraggio e controllo di un patrimonio di biodiversità inestimabile ma difficile da gestire senza il supporto della tecnologia. Potremmo avviare una sperimentazione sulle aree marine così da ricavarne metodi, protocolli e best practices anche da applicare ai parchi regionali, nazionali e in generale alle aree protette. Il ritardo, la lentezza, la difformità territoriale nei metodi di controllo impongono un ripensamento e l'occasione per portarci ad uno standard europeo e internazionale è adesso". Lo dichiara Erica Mazzetti, deputata di Forza Italia

Sezione: Politica italiana / Data: Mer 15 settembre 2021 alle 21:20
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
vedi letture
Print