“La crisi dei migranti al confine fra Polonia e Bielorussia non può essere affrontata con soluzioni demagogiche e fughe in avanti. Serve responsabilità, in primis dalle Istituzioni europee. Invitiamo dunque il Presidente del Consiglio europeo Charles Michel a confrontarsi con il Parlamento europeo sul tema del finanziamento dei muri ai confini dell’Unione europea. Siamo certi che su questo tema la maggioranza dei rappresentanti dei cittadini non autorizzerà mai questa linea di bilancio. Alzare muri e barriere con i fondi europei, e quindi con il contributo anche degli italiani, è una linea rossa che l’Ue non varcherà mai”, così in una nota Laura Ferrara, europarlamentare del Movimento 5 Stelle.

Sezione: Politica estera / Data: Mer 10 novembre 2021 alle 14:40
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
vedi letture
Print