Antonio Guterres, segretario generale dell'Onu, preme per un dialogo con i talebani. "Dobbiamo mantenere un dialogo con i talebani, in cui affermiamo direttamente i nostri principi; un dialogo con un sentimento di solidarietà con il popolo afghano", le sue parole all'Afp. "Il nostro dovere è di estendere la nostra solidarietà a un popolo che soffre molto, dove milioni e milioni rischiano di morire di fame". Guterres ha toccato anche il tema delle donne e della ragazze. "No, la situazione è imprevedibile e poiché è imprevedibile, dobbiamo coinvolgere (nella discussione) i talebani: se vogliamo che l'Afghanistan non sia un centro di terrorismo, se vogliamo che le donne e le ragazze non perdano tutti i diritti acquisiti nel periodo precedente, se vogliamo che le diverse etnie si sentano rappresentate".

Sezione: Politica estera / Data: Ven 10 settembre 2021 alle 09:10
Autore: Giovanni Spinazzola
vedi letture
Print