"Si tratta di un cambio di passo totale, un'inversione totale di rotta. Credo che la lotta al Covid sia in buone mani". Con queste parole Guido Bertolaso, ospite a Quarta Repubblica, commenta la nomina del Generale di Corpo d'Armata Francesco Paolo Figliuolo quale nuovo Commissario straordinario per l'emergenza Covid-19.

L'ex direttore della Protezione Civile si esprime poi sulla linea politica attuata fino ad ora: "L'unica politica che abbiamo visto fino ad ora è stata quella di chiudere tutto": Dunque propone di "togliere il freno e ripartire, vaccinando e facendo le prime dosi senza preoccuparsi più di tanto di fare il richiamo".

Sulla questione vaccini in Italia Bertolaso spiega: "Ai primi di aprile saremo inondati di vaccini tra Johnson e Johnson e lo Sputnik, ad aprile avremo 5 vaccini diversi che saranno sufficienti. Inoltre produrremo i vaccini in Italia non prima della fine dell'anno, l'importante è vaccinare adesso perché le varianti stanno avanzando".

Sezione: Altre Notizie / Data: Lun 01 marzo 2021 alle 22:30
Autore: Veronica Mandalà / Twitter: @very_mandi
Vedi letture
Print