“La giustizia esiste. Finalmente dopo più di cinque anni siamo riusciti a dimostrare l'omicidio". Sono le parole di una mamma che ha sofferto tanto, che ha trascorso anni duri, di dolore, a causa della perdita di un figlio. Una madre che però non ha mai perso lucidità ed ha continuato a battersi per la verità, senza mai smettere di credere nello Stato e nella giustizia.

Oggi è arrivata la condanna per l’omicidio di Marco Vannini: 14 anni per Antonio Ciontoli, mentre la moglie e i due figli sono stati condannati a 9 anni e 4 mesi.

I genitori di Marco hanno vissuto momenti duri, molto difficili: una vera tragedia. Oggi, però, è stata fatta giustizia, proprio come ha detto la mamma di Marco, Marina Conte. Anche se nessuno, purtroppo, lo potrà riportare tra le braccia dei suoi genitori.

Un forte abbraccio alla famiglia.

Sezione: Altre Notizie / Data: Gio 01 ottobre 2020 alle 18:52
Autore: Politica News Redazione
Vedi letture
Print