Ci sono interlocuzioni in corso, sia a livello nazionale che in Puglia, tra centrosinistra e centrodestra per trovare un accordo sulla doppia preferenza di genere da introdurre subito nella legge elettorale pugliese. Lo conferma all'ANSA il segretario del Pd Puglia, Marco Lacarra. "Stiamo lavorando - spiega - per una soluzione condivisa sia nella forma che nei contenuti". Non è ancora deciso se sarà il Consiglio regionale ad approvare la doppia preferenza o il governo nazionale, infatti al momento i tecnici stanno valutando se ci sono ancora i tempi per convocare l'Assemblea pugliese. Entro martedì 4 agosto devono essere firmati dal presidente della Regione Puglia i decreti di indizione delle elezioni e dei comizi, quindi potrebbe non esserci spazio per un'altra seduta del Consiglio, anche se le valutazioni sono ancora in corso. Se dovesse essere scartata questa possibilità, ci penserà il governo ad emanare un decreto ma con la condivisione di tutte le forze politiche.

Sezione: Politica locale / Data: Ven 31 luglio 2020 alle 15:00
Autore: Rosa Doro
Vedi letture
Print