Riguardo allo scenario elettorale in Toscana e all'attualità politica, la redazione di PoliticaNews.it ha intervistato in esclusiva Erica Mazzetti, deputata di Forza Italia.

Onorevole Mazzetti, partiamo dalla Toscana: quale scenario politico prevede e quali sono, a suo giudizio, le prerogative più urgenti.

"In Toscana vige da troppi anni un sistema clientelare, fondato dalla sinistra, che ne ostacola inevitabilmente l'economia. Ci vuole un rinnovamento totale da un punto di vista metropolitano - dopo le tante promesse non mantenute dai sindaci di sinistra - e maggiore tutela e attenzione al mondo del lavoro, penalizzato dal clientelismo a cui accennavo prima. Come centrodestra sosterremo Susanna Ceccardi; come Forza Italia l'obiettivo è sicuramente superare la soglia di sbarramento ed entrare in Consiglio regionale. Non sarà un'impresa facile visto il forte consolidamento del centrosinistra, ma sono sicura che possiamo dire la nostra".

A livello nazionale invece?

"Siamo in crescita nei sondaggi: dopo la prova di malgoverno dell'esecutivo attuale, i cittadini hanno finalmente capito che serve competenza e pragmatismo: non a caso hanno voluto premiare, in termini di fiducia, Forza Italia".

La riacquisita centralità di Berlusconi nel dibattito politico italiano può implicitamente ostacolare l'ascesa di una nuova classe dirigente all'interno di Forza Italia?

"Assolutamente no, Forza Italia è un partito costituito da una classe dirigente forte, facente - ovviamente - riferimento al presidente Berlusconi, il cui ingegno non può essere messo in discussione. Può non piacere politicamente, ma è innegabile che se ci fosse stato lui al governo, ora come ora non vi sarebbero certe problematiche. E' stato vittima di un complotto orchestrato ad hoc per poterlo estradare dalla politica italiana: opportuno che giustizia venga fatta".

Verrà a darvi una mano in Toscana?

"E' interessato agli sviluppi politici sul territorio e segue ovviamente i lavori. Vedremo se sarà possibile di persone. Sicuramente il suo staff e gli organi principali del partito non ci faranno mancare alcun supporto".

Sezione: Esclusive / Data: Sab 11 luglio 2020 alle 10:30
Autore: Luca Cavallero
Vedi letture
Print