“Si introduce un ammortizzatore sociale generale, finanziato dalla Gestione separata presso l’INPS, per i professionisti lavoratori autonomi, per salvaguardare l’attività professionale in caso di momenti di flessione dell’attività economica”. 

Lo prevede un emendamento segnalato da Italia Viva alla legge di Bilancio a firma Del deputato Camillo D’Alessandro, che spiega: “Viene istituito un apposito fondo per l’anno 2021 . Si tratta del superamento di una ideologica distinzione tra lavoratori. Anche per gli autonomi, se l'emendamento sarà approvato, sarà garantita una copertura reddituale in caso di difficoltà, e a determinate condizioni, simile allo strumento della cassa integrazione per i lavoratori dipendenti", conclude. 

Sezione: Economia / Data: Ven 04 dicembre 2020 alle 23:45
Autore: Redazione PN
Vedi letture
Print