"Abbiamo piu' volte chiesto al commissario Figliuolo la possibilita' di ammettere al vaccino anche le persone al di sotto dei 60 anni, dai 50 anni in su. Ci e' stato sempre risposto che non e' possibile e che potra' essere consentito solo quando avremo messo al sicuro gli ultraottantenni. Un principio nobile che condividiamo pienamente, ma e' chiaro che non abbiamo poteri sanzionatori o coercitivi per convincere i riottosi, i diffidenti, gli ultraottantenni e persino i soggetti fragili, a sottoporsi al vaccino. Quindi noi abbiamo deciso di aprire, a partire da domani, la prenotazione ai cittadini dai 50 in su". Ad annunciarlo e' il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci incontrando la stampa a Palazzo d'Orleans

Sezione: Politica italiana / Data: Mar 04 maggio 2021 alle 12:50
Autore: Federico Luciani
Vedi letture
Print