"Sulla presentazione dei piani di azione per il Recovery Fund siamo già in ritardo, con Conte che ci ha sempre ripetuto che bisognava fare in fretta e il ministro dell'Economia Gualtieri che sosteneva non fosse una gara di velocità, salvo aver poi cambiare idea in corsa. La verità è che molti Paesi europei, come per esempio la Francia, hanno già pronti i loro piani e l'Italia ancora no". Lo ha detto Anna Maria Bernini, presidente dei senatori di Forza Italia, a 'l'Aria che tira' su la7 "Abbiamo a disposizione 209 miliardi che possono essere una straordinaria opportunità ma il Next generation Eu non può diventare una lista della spesa o un elenco di mancette. Continuo a non capire perché il Governo non voglia utilizzare i fondi del Mes che sono soldi nostri", ha concluso Bernini.

Sezione: Politica italiana / Data: Mar 15 settembre 2020 alle 15:40
Autore: Rosa Doro
Vedi letture
Print