Libero in edicola apre con lo stato di emergenza attaccando l'esecutivo. "Siamo in emergenza ma il governo non dice perché" è il titolo. "Giuseppe non vuol mostrare i verbali del comitato scientifico che ci ha tenuto in casa per mesi. Alzato un muro anche sul piano pandemico di gennaio. Cosa ha da nascondere il premier?" si legge nel catenaccio. 

"Figuraccia dell'esecutivo: prima liberalizza i posti in treno, poi ci ripensa". 

In taglio medio. 

"Le zingarate di Zingaretti sulle mascherine". "Ha fatto disastri però attacca la Lega". 

"Toninelli su Salvini è peggio di Giuda". "Copiava Matteo, adesso lo pugnala". 

Di spalla. "A luglio record di sbarchi. E non è finita...".

Di fondo. 

"Da meridionale non amo i meridionalisti". 

"Io settentrionale ho il cuore in Meridione".  

Sezione: Quotidiani / Data: Dom 02 agosto 2020 alle 07:50
Autore: Giovanni Spinazzola
Vedi letture
Print