Libero in edicola si focalizza sul presidente del Consiglio in apertura. "Gli sbandati" è il titolo. "Nonostante la crisi, Conte non molla" si legge nell'occhiello. "Il premier, lasciato da Renzi, non si dimette e fa sapere a Mattarella che andrà alle Camere per dimostrare che ha ancora i voti per rimanere in sella. Già partito il mercato delle vacche" è il catenaccio. 

"Franceschini orgoglioso di raccattare senatori pur di restare ministro". 

"non cambierà proprio niente se non in peggio" è l'articolo di fondo. 

In taglio medio. "Salvini spinge per le elezioni anticipate". "Mezzo mondo vota, tranne l'Italia". 

Di spalla. 

"Unico obiettivo: la poltrona". "Sono responsabili o solo ipocriti?"

"Batticuore per Silvio ricoverato a Monaco". "Problemi cardiaci ma sta bene". 

In taglio basso. "Il mestiere del giornalista raccontato da un veterano". "Feltri e i suoi 59 anni di professione". 

In taglio alto. 

"I ristoranti tengono duro e sfidano il governo". "Sessantamila adesioni per la protesta di oggi". 

"E da domenica torna la clausura. Di nuovo blindati in casa". "Speranza paralizza oltre metà delle Regioni". 

Sezione: Quotidiani / Data: Ven 15 gennaio 2021 alle 08:00
Autore: Giovanni Spinazzola
Vedi letture
Print