Libero in edicola oggi apre con il premier indagato. "Conte e mezzo governo indagati" è il titolo. "Avviso di garanzia a premier, Bonafede, Di Maio, Gualtieri, Guerini, Lamorgense e Speranza. Reati contestati: epidemia, omicidio colposo, attentato alla Costituzione. Pratica al Tribunale dei Ministri" si legge nel catenaccio. "La banda del virus" è l'occhiello. 

"Studio di un ex generale: piani sanitari vecchi, si potevano evitare 10mila morti". 

"L'avvocato e Salvini". "Chi di giudici ferisce, di giudici perisce" è l'articolo di fondo. 

In taglio medio. "Sassi, calci, spunti: agenti menati dai migranti". "Un fenomeno allarmante che la sinistra finge di non vedere". 

Di spalla. 

"Il Covid resta mistero". "L'ignoranza dell'esecutivo in 20 pagine di rapporto". 

"Le tasse 'rottamate'". "Da Giuseppe altri regalini a suo suocero". 

In taglio basso. "La giustizia è sempre stata un tanto al chilo". 

Sezione: Quotidiani / Data: Ven 14 agosto 2020 alle 08:00
Autore: Giovanni Spinazzola
Vedi letture
Print