Carlo Calenda, leader di Azione, ha attaccato su Twitter. "Il Garante della Privacy è diventato un altro assurdo intoppo burocratico di questo paese. Interviene in ogni procedimento pubblico complicandolo. Assurdo".

Sezione: Politica social / Data: Mer 09 giugno 2021 alle 09:00
Autore: Giovanni Spinazzola
Vedi letture
Print