Il portavoce della presidenza egiziana Bassam Radi a margine dell’incontro fra il presidente al Sisi e il ministro Tajani ha preannunciato l’interesse del governo egiziano a sviluppare una forte collaborazione in tutti i campi. In realtà, purtroppo, osserviamo che sul caso Regeni (di cui proprio il 25 gennaio sarà l’anniversario della sparizione) non ci sono affatto passi avanti e che Zaki continua ad essere trattenuto in Egitto in una situazione che si protrae da troppo tempo. Difficile allora capire quali siano i motivi della soddisfazione espressa dal nostro ministro degli Esteri. Per questi motivi nel question time di mercoledì prossimo in Aula alla Camera, chiederemo a Tajani  di spiegare se la preannunciata “collaborazione in tutti i campi” riguarda anche quella giudiziaria, sulla quale non sembra ci sia stato alcun progresso.

Lo dichiarano la capogruppo del Pd alla Camera Debora Serracchiani e la responsabile Esteri Lia Quartapelle.
 

Sezione: Politica italiana / Data: Lun 23 gennaio 2023 alle 22:45
Autore: Redazione PN
vedi letture
Print