"La Rai faccia chiarezza sull'acquisto dei diritti per i Mondiali di calcio in Qatar. Se fosse vero che il servizio pubblico ha messo sul piatto addirittura 190 milioni di euro, più del doppio della cifre spese da Mediaset nel 2018 e dalla stessa Rai nel 2014, ma anche ben 80 milioni in più dell'offerta Mediaset di quest'anno ferma a 110 milioni, saremmo di fronte ad un utilizzo che va chiarito di risorse pubbliche". Lo scrive su facebook il deputato di Italia Viva Michele Anzaldi, segretario della commissione di Vigilanza Rai. 

"Va chiarito anche il rapporto - prosegue Anzaldi - con Amazon: emerge uno strano intreccio, tra pubblicità della piattafotma streaming nelle fasce orarie più pregiate e addirittura su Raiplay (diretto concorrente Amazon), ospitate promozionali nelle principali trasmissioni Rai dei protagonisti delle nuove trasmissioni Amazon, ora anche l'alleanza a peso d'oro sui diritti per i Mondiali. Che c'è dietro? Il Cda chieda e faccia chiarezza". 

Sezione: Politica italiana / Data: Sab 10 aprile 2021 alle 16:50
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
Vedi letture
Print