Al Ministero della Giustizia non sono bastati tre mesi per capire di aver sbagliato ad emanare la circolare del Dap del 21 marzo che ha consentito la scarcerazione dei boss mafiosi al 41 bis e oggi il ministro Bonafede ha preferito sospenderne l’efficacia invece di cancellarla definitivamente. Probabilmente, i grillini stanno aspettando tempi migliori per ritirare fuori dal cilindro quella circolare e continuare nello smantellamento del regime del carcere duro per i mafiosi. Fratelli d'Italia lancia un appello a Bonafede e annulli definitivamente quell'oscena circolare. Lo dobbiamo ai parenti delle vittime della mafia, ai magistrati e alle forze dell'ordine che ogni giorno combattono la criminalità organizzata.

Sezione: Politica italiana / Data: Mer 17 giugno 2020 alle 19:21
Autore: Politica News Redazione
Vedi letture
Print