“Il Pd – al contrario di altre forze politiche – è sempre stato coerente e ha messo al primo posto la tutela della salute. Abbiamo sempre chiesto gradualità e prudenza con l’obiettivo di tenere insieme la sicurezza sanitaria con la ripresa economica che sono le dure ragioni per cui è nato il governo Draghi. Non è un caso che, al contrario della Lega, siamo favorevoli all’obbligo vaccinale generalizzato perché riteniamo che sia lo strumento per contrastare l’epidemia, non creare pressioni sugli ospedali – permettendo la cura anche delle patologie non covid – e tenere attività economiche e scuole aperte. In particolare, non si può pensare di chiudere le scuole lasciando contemporaneamente tutto il resto aperto. I bambini e i ragazzi hanno già sofferto molto. Per questo, rafforziamo – se necessario – i protocolli e il governo si attivi – come chiesto dal PD – per dare le Ffp2 a studenti, docenti e personale scolastico. Proprio per tenere le scuole aperte in legge di bilancio abbiamo insistito perché fossero stanziate ulteriori risorse a partire dall’organico Covid”. Lo ha detto la presidente dei senatori del Pd, Simona Malpezzi, ad Agorà su Rai 3.

Sezione: Politica italiana / Data: Ven 14 gennaio 2022 alle 11:00
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
vedi letture
Print