“Per quale motivo la sperimentazione sul vaccino italiano contro il Covid, che garantirebbe una copertura contro il virus per 17 anni, è ferma? Nonostante le conferme sull'efficacia del farmaco in fase preclinica, da mesi non si hanno notizie su questo medicinale. Un farmaco che, se approvato, permetterebbe di salvare vite umane e alla nostra Nazione di ripartire. Per l’ennesima volta il ministro Speranza si conferma inadeguato al ruolo che ricopre. Invece di ragionare solo su chiusure e coprifuoco, che mettono in ginocchio la nostra economia, Speranza punti sulla ricerca italiana e venga in Aula per chiarire il motivo per il quale gli studi sul vaccino sono da mesi chiusi in un cassetto”. Lo dichiara il capogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera, Francesco Lollobrigida.

Sezione: Politica italiana / Data: Ven 14 maggio 2021 alle 17:50
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
Vedi letture
Print