"Il mio voto di domani? Aspetto di ascoltarlo al Senato". Gregorio De Falco non scopre del tutto le carte e, a Rai Radio1 per Un Giorno da Pecora, osserva, dopo il discorso alla Camera, che se domani Conte "unisse a questo discorso qualcosa che riguarda i tamponi e l'atteggiamento operativo di soccorso, rispetto alla sanità, verso gli italiani, lo valuterei con ancora maggiore attenzione". "Quello di oggi - annota il senatore ex M5s ora nel Misto - è stato un intervento politico. Personalmente avrei preferito qualche considerazione in più verso l'avversario, Renzi. Insomma, De Falco domani voterebbe la fiducia "se ci sarà - dice ancora a chi lo intervista - un minimo cenno alla battaglia contro il virus, un po' di attenzione". 

Sezione: Politica italiana / Data: Lun 18 gennaio 2021 alle 19:45
Autore: Alessandra Stefanelli
Vedi letture
Print