Monica Cirinnà, che scrisse la legge sulle unioni civili approvata nel 2006, commenta ddl contro l'omotransfobia: "Pochi minuti fa Alessandro Zan ha depositato il testo unificato in materia di contrasto all'omotransfobia e alla misoginia. La prima battaglia contro l'ostruzionismo più becero é stata vinta. Il testo è completo, ricco, e affronta il tema in modo esaustivo: non solo repressione penale ma anche concrete misure di prevenzione e supporto alle vittime. Adesso abbiamo il dovere di andare fino in fondo, passo dopo passo, fino all'approvazione, per rendere l'Italia ancora più giusta, più libera, più inclusiva. Ci sono ferite che attendono cura, storie di dolore che chiedono di essere ascoltate, problemi a cui dobbiamo dare soluzione: non possiamo più aspettare".

Sezione: Politica italiana / Data: Mar 30 giugno 2020 alle 23:15
Autore: Ivan Filannino
Vedi letture
Print