"Stamane è stato convalidato l'arresto del ventunenne di origine cubana, bloccato per il collo da un agente lunedì a Vicenza. Il magistrato ha evidentemente ritenuto sussistenti i presupposti per tale misura. Da deputato eletto in quel territorio escludo qualsiasi  problema di razzismo e trovo
inaccettabile che taluno osi paragonare quanto accaduto a Vicenza alla tragica vicenda di George Floyd a Minneapolis. Nel capoluogo berico esiste invece un serio problema di microcriminalità, di cui sono responsabili disadattati e cittadini extracomunitari, che viene contrastato con grande difficoltà, nonostante l'impegno e l'abnegazione delle forze dell'ordine. Ho denunciato, in diverse interrogazioni ed interpellanze, lo stato di degrado del centro storico, sempre invocando maggiore controllo e rigore". Lo dichiara in una nota Pierantonio Zanettin, Forza Italia.

Sezione: Politica italiana / Data: Mer 12 agosto 2020 alle 19:10
Autore: Camilla Galvan
Vedi letture
Print