Il giorno del 246esimo anniversario della Guardia di finanza, il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, dichiara: "Le parole del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in merito alla lotta all'usura sono fondamentali, soprattutto in un momento come questo. Dobbiamo combattere con forza ogni tentativo da parte della criminalità organizzata di approfittare delle difficoltà economiche di famiglie ed imprese. Per questo la Guardia di finanza è sempre in prima linea. La fragilità economica non deve e non può diventare la porta d'entrata per le mafie che vogliono infiltrarsi nella società, partendo dalle sue parti più vulnerabili. Per questo è giusto e fondamentale continuare a impegnarsi per garantire l'accesso al credito ed alla liquidità a chi ne ha diritto".

Sezione: Politica italiana / Data: Dom 21 giugno 2020 alle 18:20
Autore: Camilla Galvan
Vedi letture
Print