Volodymyr Zelensky, presidente ucraino, nell'ultimo discorso ha espresso l'intenzione di dispiegare entro quest'anno in tutto il territorio del suo Paese equipaggiamenti "basilari" contro gli attacchi missilistici e ha chiesto la "comprensione" degli alleati occidentali perché dotino il Paese del materiale moderno necessario allo scopo. "E' un compito primario per il nostro Stato dare la sicurezza di base agli ucraini, una protezione di base contro gli attacchi missilistici già quest'anno. Ma portare a termine questo compito non dipende solo da noi, dipende anche dalla comprensione delle nostre necessità fondamentali da parte dei nostri alleati", ha detto Zelensky. 

Sezione: Politica estera / Data: Mer 06 luglio 2022 alle 09:10
Autore: Giovanni Spinazzola
vedi letture
Print