"Sgomento e angoscia". Così Piero Fassino ha espresso il suo cordoglio per l'improvvisa scomparsa di Thomas Oppermann, vicepresidente del Bundestag e uno dei principali dirigenti dell'SPD. "Ci siamo incontrati a Roma mercoledì scorso - ricorda Fassino - concordando iniziative per proseguire la nostra collaborazione. Nulla lasciava trapelare uno stato di sofferenza. Come sempre lucido, attento e appassionato. Lo saluto con commozione e dolore e esprimo alla famiglia e all'SPD vicinanza e solidarietà".

Sezione: Politica estera / Data: Lun 26 ottobre 2020 alle 15:20
Autore: Rosa Doro
Vedi letture
Print