Circa 500 persone hanno manifestato nel centro di Zurigo contro quella che definiscono "la bugia del coronavirus", senza mascherina e sfoggiando cartelli e striscioni contro le misure sanitarie del governo per rallentare l'epidemia. Lo riferiscono diversi media locali. La polizia ha effettuato controlli personali e allontanato dalla Turbinenplatz diversi partecipanti che si rifiutavano di indossare la mascherina e rispettare il distanziamento. Gli agenti sono stati fischiati dai manifestanti. 

Sezione: Altre Notizie / Data: Sab 19 settembre 2020 alle 22:00
Autore: Alessandra Stefanelli
Vedi letture
Print