"Pur votando a favore e condividendo i principi della ratifica della Convenzione internazionale della Organizzazione Internazionale del Lavoro, esprimiamo dei dubbi sulla applicazione e sulla armonizzazione delle sue indicazioni sui differenti sistemi normativi. Crediamo che il rischio di generare conflitti giudiziari tra Stati sovrani, tra governi invisi l'uno all'altro sia ampiamente sullo sfondo. Vigileremo perché ciò non accada".

Così il senatore della Lega Tony Iwobi, vicepresidente della commissione Esteri a Palazzo Madama in dichiarazione di voto sulla ratifica della Convenzione internazionale della Organizzazione Internazionale del Lavoro.

Sezione: Altre Notizie / Data: Mer 13 gennaio 2021 alle 01:30
Autore: Redazione PN
Vedi letture
Print