"Le dimissioni di Nicola Zingaretti non mi lasciano indifferente. Seguo con rispetto e non intendo commentare le dinamiche di vita interna del Partito Democratico. Ma rimango dispiaciuto per questa decisione, evidentemente sofferta". Lo afferma su Facebook l'ex premier Giuseppe Conte, che accoglie con dispiacere le dimissioni di Nicola Zingaretti da segretario nazionale del Partito Democratico.

Conte ha poi aggiunto: "Non avevo avuto occasione, prima della formazione del governo precedente, di conoscerlo. Successivamente, ho avuto la possibilità di confrontarmi con lui molto spesso, in particolare dopo lo scoppio della pandemia. Ho così conosciuto e apprezzato un leader solido e leale, che è riuscito a condividere, anche nei passaggi più critici, la visione del bene superiore della collettività".

Sezione: Politica social / Data: Gio 04 marzo 2021 alle 23:45
Autore: Veronica Mandalà / Twitter: @very_mandi
Vedi letture
Print