Carlo Calenda, leader di Azione e candidato alla poltrona di sindaco di Roma, su Twitter ha dato vita ad un botta e risposta con Virginia Raggi. "Virginia, un sindaco deve saper decidere e non scordarsi che il cittadino ha diritto a servizi dignitosi. Dialogare con tutti, si; usare la scusa del dialogo per non fare nulla, anche no. Ed è esattamente quello che hai fatto in questi anni", il tweet di Calenda. In precedenza la Raggi aveva twittato quanto segue. "Un sindaco deve saper dialogare con tutta la città: con i sindacati come con le imprese. Deve saper ascoltare i lavoratori e chi crea ricchezza per la nostra economia. Sbattere la porta in faccia, come fa  Carlo Calenda, è segnale debolezza. Dimostra solo di non essere all’altezza". 

Sezione: Politica social / Data: Mer 25 agosto 2021 alle 08:40
Autore: Giovanni Spinazzola
vedi letture
Print