"Nessuno dei grandi produttori europei è arrivato a fare il vaccino. E' una cosa abbastanza strana, perché il 'dio' dei vaccini è l'Istituto Pasteur. I produttori sono extracomunitari, e può darsi che abbiano favorito i loro governi. Noi siamo rimasti evidentemente in condizioni di difficoltà, dovute al fatto che ogni produttore ha favorito il suo governo". Così Romano Prodi analizza la situazione di difficoltà in cui si trovano i paesi europei nell'affrontare la campagna vaccinale anti Covid.

Sezione: Politica italiana / Data: Sab 27 febbraio 2021 alle 18:30
Autore: Alessandra Stefanelli
Vedi letture
Print