“La crescita della robotica industriale in Italia e la prossima entrata in vigore del Regolamento europeo sull'Intelligenza artificiale (AI Act) sono un'occasione di crescita e sviluppo per le aziende del Nordest. È importante riflettere e confrontarsi sulle nuove possibilità offerte dall'innovazione. Per questo oggi ho organizzato a Treviso l'incontro “Intelligenza artificiale, innovazione e impresa”, presso l’Auditorium Fondazione Cassamarca. Assieme a me Giorgio Metta, direttore dell'Istituto Italiano di Tecnologia, l'europarlamentare tedesco Axel Voss – relatore all'Eurocamera del Regolamento sull'IA – Roberto Santolamazza, direttore dell'incubatore di aziende T2ì, Anna Mareschi Danieli di Confindustria, Salvatore Scalzo della Commissione Europea e l'editorialista del Corriere della Sera Massimo Sideri. C'è bisogno di un confronto sull'Intelligenza artificiale e l'innovazione sul territorio veneto, e più in generale del Nordest, tra mondo della ricerca, della formazione, in un'ottica di trasformazione digitale, con aziende grandi e piccole e istituzioni europee. L'Intelligenza Artificiale è uno strumento che dobbiamo imparare ad applicare e gestire dal punto di vista etico, giuridico e politico”. Così in una nota Sabrina Pignedoli, europarlamentare del Movimento 5 Stelle.

Sezione: Politica italiana / Data: Sab 26 novembre 2022 alle 22:45
Autore: Redazione Milano
vedi letture
Print