"La cosa importante di cui io sono contento è che il Governo abbia raccolto ciò che con forza ho chiesto da più settimane: l'articolo che consente di poter valutare nel passaggio da una zona all'altra il fatto di superare quel vincolo di 14 giorni che a noi ha costretto 20 giorni in zona rossa". Lo ha detto il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, a margine di una conferenza stampa sui rifiuti.
Giani considera positivo "il fatto che nel Dpcm sia stato inserito ciò che non c'era nel Dpcm del 3 novembre ovvero una possibilità di valutazione che riduca i giorni per ritornare nella zona più alta". Questa novità, secondo Giani, "può consentire, se arrivano dati come stanno arrivando ora, cioè sempre meglio, di passare dalla zona arancione, nella quale entreremo domenica, alla zona gialla in una distanza che è minore di 14 giorni, che può essere quella di una settimana" quindi "il 13 dicembre". In questo momento sono molto contento di vedere questa novità nel Dpcm". "Prendiamola con filosofia - ha concluso Giani -, in fondo domenica anche per i negozi si apre una fase che è quella del ponte di lunedì e dell'8 di dicembre che è festa per poter vedere di riportare vita nell'anima di quella Firenze, la Firenze Bottegaia, che Riccardo Marasco esaltava con una celebre canzone".

Sezione: Politica italiana / Data: Ven 04 dicembre 2020 alle 17:10
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
Vedi letture
Print